QUESTE SONO LE RAZZE DI CANI PIÙ E MENO LONGEVE

I Jack Russell terrier sono i cani più longevi , mentre i bulldog francesi hanno la vita più breve, secondo un nuovo studio .

I ricercatori del Royal Veterinary College hanno scoperto che, in media, l’aspettativa di vita nei cani maschi è inferiore di quattro mesi rispetto alle femmine.

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Scientific Reports , l’aspettativa di vita media complessiva nei cani è di 11,2 anni.

L’analisi si basa su un campione di 30.563 cani morti tra gennaio 2016 e luglio 2020, provenienti da 18 razze e incroci differenti.

È emerso che i Jack Russell terrier hanno un’aspettativa di vita di 12,7 anni. Seguono i border collie (12,1 anni) e gli springer spaniel (11,92 anni).

Si è scoperto che quattro razze di cani dalla faccia piatta, noti anche come brachicefali, hanno l’aspettativa di vita più breve. I bulldog americani vivono in media 7,8 anni, i carlini 7,7 anni, i bulldog inglesi 7,4 anni e i bulldog francesi solo 4,5 anni.

La ricerca supporta gli avvertimenti degli esperti secondo cui le persone dovrebbero pensarci due volte prima di acquistare un cane dalla faccia piatta.

Le minori aspettative di vita delle razze a muso piatto sono fortemente associate agli animali che soffrono di una serie di condizioni tra cui problemi respiratori e malattie della colonna vertebrale.

I ricercatori hanno affermato che i risultati, presentati come tabelle di vita – uno strumento che elenca l’aspettativa di vita rimanente e la probabilità di morte in una gamma di gruppi di età in una determinata popolazione – consentiranno ai proprietari di stimare con precisione per quanto tempo può vivere il loro cane.

La dott.ssa Justine Shotton, presidente della British Veterinary Association, ha commentato: “Queste tabelle di vita offrono una visione importante dell’aspettativa di vita delle razze canine popolari nel Regno Unito e saranno uno strumento utile per veterinari e proprietari di animali domestici nella valutazione del benessere dei cani.

“Una scoperta preoccupante è la minore aspettativa di vita per le razze dalla faccia piatta.

“Sebbene lo studio non dimostri un legame diretto tra i potenziali problemi di benessere di queste razze e la minore durata della vita, i risultati servono come un nuovo promemoria per i potenziali proprietari di cani di scegliere una razza in base alla salute, non all’aspetto”.

Sia nei cani maschi che in quelli femmine, è stato riscontrato che i cani castrati hanno un’aspettativa di vita più lunga rispetto alle loro controparti non castrate.

L’allevamento di cani dalla faccia piatta è stato vietato in Norvegia all’inizio di quest’anno, con un tribunale di Oslo che ha stabilito che la pratica è crudele e provoca problemi di salute causati dall’uomo e viola la legge norvegese sul benessere degli animali.

Spiegando i problemi di salute durante un’apparizione a This Morning in quel momento, il veterinario Dr Scott Miller ha usato l’esempio del bulldog britannico , che ha narici molto strette e “praticamente senza naso”.

Ciò significa che le strutture nei loro passaggi nasali sono deviate all’indietro e che hanno un palato molle allungato.

“Il che significa che faticano a respirare [e] si surriscaldano e inoltre, a causa della loro forma, lottano con l’artrite e tendono ad essere in sovrappeso perché non puoi esercitarli così tanto”, ha detto Miller.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.