Le 5 Cose Che Possono Succedere, Quando Trascuri i Denti del tuo Cane

Un cane che accarezza un osso

Prendersi cura dei denti del tuo cane può sembrare un qualcosa di arduo. Ma dedicare solo pochi minuti a lavarli regolarmente e, se necessario, a ricorrere anche ad una pulizie professionale, può evitare una serie di gravi problemi di salute al tuo amico a quattro zampe. A parte i problemi più ovvi che anche l’igiene orale trascurata può portare: alito cattivo, accumulo di placca, malattia parodontale, una cattiva igiene orale mette a rischio la salute generale del tuo cane. I batteri dalla bocca possono entrare nel flusso sanguigno dell’animale, portando poi come conseguenza malattie sistemiche. E poiché i cani, come molti animali, sono bravi a nascondere il dolore, non si scoprirà che c’è un problema finché non si svilupperanno sintomi molti più gravi.

  1. Infiammazione sistemica: quando la placca si accumula sui denti, nel corpo viene avviata una risposta infiammatoria. Il dottor Chad Lothamer, che è certificato in odontoiatria veterinaria, ha spiegato a PetMD (1): “La maggior parte della distruzione dei tessuti associata alle infezioni dentali è causata dai prodotti del sistema immunitario e non dai prodotti di degradazione dei batteri stessi. Ciò può portare a perdita di tessuto locale, dolore e infezione dei tessuti circostanti. Le infezioni dentro e intorno ai denti, causano un aumento dei mediatori dell’infiammazione e possono portare a batteriemia (uno stato in cui i batteri compaiono nel sangue), che probabilmente causa danni a parti distanti del corpo o infezioni”. All’età di 3 anni, la maggior parte degli animali domestici ha già segni precoci di una malattia parodontale, che può evolvere in dolore nel cavo orale, infezioni batteriche e problemi di salute sistemici, inclusi danni ai reni, al cuore e al fegato (2).
  2. Malattie cardiache: una bocca malsana mette a rischio la salute del cuore del tuo cane. In uno studio su 59.296 cani con una storia di malattia parodontale, sono state trovate associazioni significative tra la gravità della malattia parodontale stessa, e il rischio di condizioni cardiovascolari (3). Ciò includeva l’endocardite, che è un’infiammazione della valvola cardiaca e la cardiomiopatia, un tipo di malattia del muscolo cardiaco. È comune che i cani soffrano contemporaneamente sia di malattie parodontali che di malattie cardiache e, sebbene non sia sempre chiaro quale sia stato il primo, i batteri coltivati dalle valvole cardiache infette sono risultati uguali ai batteri coltivati dalla bocca secondo Dr. Kris Bannon, dentista veterinario certificato presso la Veterinary Dentistry and Oral Surgery del New Mexico (4).
  3. Complicazioni diabetiche: se il tuo cane ha il diabete, è particolarmente importante tenere sotto controllo i denti. I cani con diabete sono inclini alle infezioni, perché alti livelli di zucchero nel sangue possono indebolire il sistema immunitario. Anche i danni ai nervi e le riduzioni del flusso sanguigno che possono verificarsi a causa del diabete, tendono ad aumentare il rischio di infezioni, anche in bocca. Allo stesso tempo, la malattia parodontale non trattata può rendere più difficile il controllo glicemico, mentre gli ormoni rilasciati di conseguenza possono portare a insulino-resistenza e iperglicemia (5). Tenere sotto controllo la salute orale del tuo cane renderà più facile controllare la sua salute metabolica.
  4. Dolore silenzioso: la malattia parodontale non solo provoca dolore significativo, ma può anche causare ascessi, infezioni, denti molli e perdita ossea. Il tuo cane potrebbe soffrire a tua insaputa, e continuare la sua vita normale anche quando avverte dolore in bocca (6). Masticare da un lato della bocca, far cadere il cibo, scappare e nascondersi quando gli si presenta la ciotola del cibo, piangere quando sbadiglia, nascondersi, non pulirsi e comportarsi in modo “scontroso”, sono tutti segni di dolore dentale che potrebbero non essere immediatamente evidenti ai proprietari.
  5. Fratture della mascellapoiché i cani possono avere mascelle piccole con denti sproporzionatamente grandi, specialmente nelle razze piccole, se i loro denti sono infetti è possibile che possano portare all’indebolimento della mascella e quindi a fratture. La dottoressa Lisa Fink, una dentista veterinaria e chirurgo orale certificata, ha dichiarato a PetMD che: “le mascelle che si fratturano a causa di una malattia parodontale rappresentano un’ulteriore sfida a causa della mancanza di osso di buona qualità nell’area, così come la mancanza di denti”.

Come Mantenere Puliti i Denti del tuo Animale Domestico

Sebbene sia spesso trascurata come cosa, ciò che mangia il tuo cane, gioca un ruolo importante nella sua salute orale. Una dieta alimentare nutrizionalmente ottimale, specifica per specie, fresca, possibilmente cruda, è la cosa migliore per i denti del tuo amico a quattro zampe, perché la carne cruda agisce come una specie di spazzolino da denti naturale e/o filo interdentale. Ossa ricreative e masticazioni dentali di alta qualità e completamente digeribili, possono anche aiutare a controllare la placca e il tartaro mentre il tuo cane mastica. Attenzione, però, non innamorarti del dogma secondo cui le crocchette sono buone per pulire i denti del cane: questo è un mito fuorviante, poiché questo prodotto è uno dei peggiori alimenti con cui nutrire i tuoi animali domestici. Integratori di supporto come l’ubichinolo e i probiotici, possono anche aiutare a migliorare le difese orali del tuo cane e ridurre la velocità con cui si verifica la degenerazione. Tuttavia, non vi è alcun sostituto sia per le cure dentistiche domiciliari che per gli esami e le pulizie dentali professionali, per mantenere una buona salute orale.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.