Avete due cani? Quando uno se ne va, chi resta soffre moltissimo

Cosa fare se due cani non vanno d'accordo - Far incontrare due cani che non si conoscono

La morte di un cane è sempre un momento triste, ma un nuovo studio ha scoperto che se hai due cani , la perdita può essere altrettanto sconvolgente per il cane sopravvissuto .

I ricercatori dell’Università di Milano hanno scoperto che i cani mostrano “segni chiave di dolore ” in seguito alla morte di un altro cane nella stessa famiglia.

Lo studio su 426 proprietari di cani in Italia, pubblicato sulla rivista Scientific Reports , è il primo a confermare che i cani possono provare dolore.

Ha scoperto che la ricerca di attenzione era il segno più grande di un cane in lutto, con il 67% dei proprietari che ha segnalato questo comportamento dopo la morte di un altro cane di loro proprietà.

Altri segni che i proprietari hanno notato includevano giocare di meno (57%), essere meno attivi (46%), più timorosi (35%), dormire di più (35%), mangiare di meno (32%) e più abbaiare e piagnucolare. (30 per cento).

I proprietari sono stati intervistati sui propri livelli di dolore dopo la morte di un cucciolo e gli è stato chiesto del comportamento del loro cane sopravvissuto e della relazione tra i due cani.

La maggior parte (86%) dei proprietari ha riportato cambiamenti negativi nel comportamento del cane sopravvissuto.

Un terzo di questi (32%) ha affermato che questi comportamenti sono durati da due a sei mesi, mentre un quarto (25%) ha affermato che sono durati più a lungo.

Gli autori dello studio hanno scoperto che non importava per quanto tempo i due cani vivevano nella stessa famiglia, la morte di uno colpiva ancora l’altro allo stesso modo.

L’autrice principale, la dott.ssa Federica Pirrone, ha affermato che se pensi che il tuo cane sia in lutto dovresti stare vicino e “farli sentire protetti”.

Ha detto a MailOnline : “Come accennato nel nostro studio, i cambiamenti nel comportamento di un cane sopravvissuto erano maggiori quando avevano una relazione amichevole o addirittura genitoriale con il defunto. Molto probabilmente questo significa che il cane sopravvissuto ha perso una figura di attaccamento, che ha fornito sicurezza e protezione.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.